Stasera dimissioni Conte, probabili già domani consultazioni

Pol

Roma, 20 ago. (askanews) - Con le dimissioni di Giuseppe Conte, che si recherà al Colle al termine del dibattito del Senato, sarà ufficialmente aperta la crisi di governo.

Per domani mattina alle 10.30 è convocata una conferenza dei capigruppo della Camera, visto che in calendario alle 11.30, per il momento, sono ancora previste le comunicazioni del premier. In realtà, la riunione dovrebbe servire soltanto a prendere atto delle dimissioni. Altro passaggio che si consumerà in quella riunione è una verifica sulla riforma del taglio di parlamentari: anche a fronte di una crisi di governo, infatti, si potrebbe procedere con la quarta lettura se ci fosse una unanimità dei capigruppo. Cosa che però appare assai improbabile.

Dovrebbero partire già domani le consultazioni del presidente della Repubblica. Da prassi, saranno sentiti prima il presidente emerito, Giorgio Napolitano (che dovrebbe essere consultato telefonicamente), e i presidenti delle Camere, Elisabetta Casellati e Roberto Fico, quindi si passerà agli esponenti dei vari gruppi parlamentari.