Stasera in tv, Una poltrona per due su Italia 1: la spiegazione della scena finale del film

Non c’è Natale che si rispetti senza Una poltrona per due su Mediaset. Il film del 1983 con Eddie Murphy e Dan Aykroyd nei panni, rispettivamente, di un mendicante e di un broker che per una serie di equivoci e scommesse si ritrovano a prendere l’uno il posto dell’altro, raccoglie a suo modo l’eredità lasciata da Mark Twain con la storia de ‘Il principe e il povero’, i fan della commedia natalizia ne conosceranno a menadito battute e inquadrature, tuttavia a distanza di anni permangono diversi dubbi in merito al significato della scena finale in Borsa. Crediti foto@Kikapress