Stati generali, Conte: incertezza non si scioglier a breve

Afe

Roma, 17 giu. (askanews) - "Il quadro macro-economico che abbiamo di fronte si presenta molto complesso, da subito siamo stati consapevoli che questa emergenza avrebbe portato con s alti costi, oltre che umani, economici e sociali". Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, aprendo la sessione di oggi degli Stati generali a Villa Pamphilj.

"Dal confronto che manteniamo sempre aggiornato con le maggiori autorit economiche nazionali e internazionali", ha aggiunto, "abbiamo convenuto che l'incertezza che si scatenata non verr sciolta nel giro di qualche mese. Basti pensare che la riapertura delle attivit non significa che si ripristinato un ordinario ciclo dei consumi".