Stati generali, Conte: passagio storico per Ue, mantenere alta ambizione

Gal

Roma, 13 giu. (askanews) - "Per l'Europa si tratta di un passaggio che non abbiamo esitato a definire storico, e che richiede una risposta davvero all'altezza del momento. Le istituzioni comunitarie, a partire dalla Banca centrale europea e dalla Commissione Europea, il Parlamento stesso hanno tutte raccolto questa sfida, ma dobbiamo continuare ancora a mantenere alta la nostra ambizione". Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, in un passaggio del suo discorso di apertura degli Stati generali intitolati "Progettiamo il rilancio" da oggi a villa Pamphili.