Stati Ue esprimono delusione per rinvio voto in Palestina

·1 minuto per la lettura
Il presidente palestinese Mahmud Abbas a Ramallah

ROMA (Reuters) - Francia, Germania, Italia e Spagna hanno espresso delusione nei confronti della decisione del presidente palestinese Mahmud Abbas di rinviare le elezioni previste per maggio e lo hanno esortato a fissare velocemente una nuova data.

"Chiediamo all'autorità palestinese di presentare un nuovo calendario elettorale il prima possibile", hanno detto i quattro maggiori Stati europei in un comunicato congiunto.

"Invitiamo Israele a facilitare lo svolgimento delle elezioni in tutto il territorio palestinese, inclusa Gerusalemme Est, sulla base degli accordi passati ", hanno aggiunto.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi)