Stati Uniti, Sparatoria nei pressi di una base militare: ci sono feriti

·2 minuto per la lettura
sparatoria maryland
sparatoria maryland

Momenti di panico a Frederick, cittadina nello stato del Maryland, dove nella mattinata del 6 aprile almeno due persone sono rimaste gravemente ferite in una sparatoria avvenuta nei pressi di un’area commerciale. Stando a quanto riferito dalla polizia il presunto autore della sparatoria sarebbe stato ucciso, mentre le scuole della zona e il vicino campus universitario sono stati messi in stato d’allerta in via precauzionale.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Sparatoria in Maryland, due feriti gravi

La notizia della sparatoria e delle due persone rimaste ferite è stata data dal profilo Twitter della poliza di Frederick, dove è stato scritto: Siamo sulla scena in risposta a una sparatoria avvenuta nel blocco 8400 di Progress Drive. Attualmente sono presenti due feriti mentre il sospetto si trova a terra”. Il portavoce del dipartimento di polizia Allen Etzler ha in seguito affermato che le due persone colpite dai proiettili aveva ferite potenzialmente letali.

La sparatoria è avvenuta vicino a un negozio che vende pavimentazioni in pietra, il cui direttore marketing Jeremy Mutschler ha in seguito dichiarato alla stampa: “Una delle persone ferite è entrata nella nostra struttura in cerca di aiuto e siamo stati in grado di assisterlo e chiamare le autorità”.

A soli sei chilometri dal luogo dell’incidente si trova inoltre la base militare di Fort Detrick, anche se al momento non è ancora chiaro se il sospetto tiratore si stesse avvicinando alla base e se questa fosse il suo obiettivo finale. La cittadina di Frederick si trova a circa cinquanta chilometri da Washington DC.