Statue nel Tevere, Papa: come Vescovo Roma chiedo perdono

Red/rus

Roma, 25 ott. (askanews) - "Come vescovo della diocesi io chiedo perdono alle persone che sono state offese da questo gesto. Poi comunico che le statue, che hanno creato tanto clamore mediatico, sono state ritrovate nel Tevere. Le statue non sono danneggiate.

Lo ha detto il Papa questo pomeriggio alla fine della preghiera del Sinodo.