Stefano Puzzer positivo al Covid

·1 minuto per la lettura
Stefano Puzzer
Stefano Puzzer

Stefano Puzzer, il leader dei portuali di Trieste, è risultato positivo al Covid e si trova in quarantena. Anche la moglie è risultata positiva.

Trieste, il leader dei portuali Stefano Puzzer è positivo al Covid

Stefano Puzzer, leader dei portuali di Trieste e della protesta contro il Green Pass, è risultato positivo al virus. “Questo non mi rende felice, come potrebbe rendere felice qualcun altro nel dire ‘così avrò il green pass’: io ce l’ho già dal 15 ottobre e non l’ho mai usato e sono in cura” ha dichiarato il portuale, che ora dovrà aspettare la fine della quarantena per continuare con le sue iniziative contro il certificato verde. A comunicare la notizia è stato lo stesso Puzzer sui social network. “Mia moglie ha fatto il tampone ed è risultata positiva, allora ho fatto il tampone anche io e sono risultato anche io positivo” ha dichiarato Puzzer.

Stefano Puzzer positivo al Covid: “Il Green pass ce l’ho, non l’ho mai usato e non lo userò”

Da qualche giorno Stefano Puzzer era a casa con quella che credeva un’influenza, ma il tampone ha confermato che si trattava di Covid. “Adesso ci aspettano dieci giorni di quarantena” ha spiegato, precisando di non esserne felice, riferendosi al fatto che otterrà il certificato verde di guarigione. “Io il Green Pass ce l’ho dal 15 ottobre, non l’ho mai usato e non lo userò” ha aggiunto il portuale, che è vaccinato. “Sto prendendo tutte le medicine del caso, abbiamo le cure domiciliari da seguire” ha aggiunto Stefano Puzzer.

Stefano Puzzer positivo al Covid: “La gente come noi non molla mai”

Il portuale ha spiegato di essere molto dispiaciuto di non potersi aggiungere alle manifestazioni di questi giorni, in modo particolare alla marcia dell’ex magistrato Paolo Sceusa contro l’obbligo di Green Pass e vaccino. Stefano Puzzer aveva dichiarato di voler raggiungere i manifestanti dopo l’influenza, ma non sapeva ancora che i sintomi fossero dovuti al Covid. “Mi spiace tanto, la gente come noi non molla mai” ha concluso il leader dei portuali di Trieste.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli