**Stellantis: Fim, in 2021 per crisi chip produzione Italia -6,1% a 673 mila unità**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 4 gen. – (Adnkronos) – Nel 2021 i fermi per la carenza di semiconduttori hanno portato negli stabilimenti italiani di Stellantis a una perdita produttiva che ha peggiorato persino i dati del 2020, con un calo del 6,1% a 673.574 unità (erano 717.636 l'anno precedente) mentre è addirittura – 17,7% sul 2019. Lo comunica la Fim Cisl nel report annuale, sottolineando come "per la prima volta dopo 4 anni si va sotto quota 700 mila". Se poi si guarda alle autovetture il calo è anche maggiore: le 408.526 unità prodotte nel nostro paese nel 2021 rappresentano infatti un calo dell'11,3% sul 2020 mentre i commerciali crescono leggermente del 3,1%.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli