Stellantis: nasce Free2Move eSolutions, joint venture con Engie Eps

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 31 mar. (askanews) - Si chiamerà "Free2Move eSolutions" la joint venture tra Stellantis ed Engie Eps "per creare un nuovo leader a livello mondiale di prodotti e servizi per l'e-mobility". Lo rendono noto le due società, che hanno deciso anche la composizione del cda: Roberto Di Stefano, che rappresenta Stellantis, sarà l'amministratore delegato e Carlalberto Guglielminotti, proveniente da Engie Eps, sarà il presidente. Il completamento della joint venture è previsto per il secondo trimestre del 2021, una volta ottenuta l'approvazione delle autorità antitrust. Free2Move eSolutions "ha l'ambizione di supportare e favorire la transizione alla mobilità elettrica offrendo soluzioni elettriche innovative e su misura per gli attori della catena del valore, sia privati sia aziendali". L'ambito di azione "spazierà dalle infrastrutture di ricarica agli abbonamenti per la ricarica pubblica e domestica a canone mensile, fino alla gestione del ciclo di vita delle batterie e a servizi energetici avanzati come l'integrazione di sistemi Vehicle-to-Grid (V2G) e soluzioni di gestione energetica per ridurre il costo totale di proprietà dei veicoli". Il consiglio di amministrazione di Free2Move eSolutions sarà composto da sei membri. Oltre a Di Stefano e Guglielminotti, ci saranno Brigitte Courtehoux (Ceo di Free2Move Brand e membro del Global executive committee di Stellantis) e Davide Mele (deputy chief operating officer Enlarged Europe) di Stellantis, con Luigi Michi (in precedenza Head of strategy and System operation in Terna ed vicepresidente esecutivo in Enel) e Giovanni Ravina (chief innovation officer) che rappresenta Engie Eps. Di Stefano nel 2019 è stato nominato Head of e-Mobility nel gruppo Fiat Chrysler, diventato Stellantis dopo la fusione Fca-Psa. All'interno dell'e-Mobility Team, "ha contribuito alla transizione dell'azienda verso l'elettrificazione". Dal 2016 è stato tre anni alla Magneti Marelli, ricoprendo diversi ruoli tra cui amministratore delegato di Magneti Marelli Latin America e Ceo di Magneti Marelli Global driveline e Global Shock absorber business line. Glv