Stephen Fry si vaccina presso l’Abbazia di Westminster a Londra

·1 minuto per la lettura
Stephen Fry si vaccina presso l’Abbazia di Westminster a Londra
Stephen Fry si vaccina presso l’Abbazia di Westminster a Londra

Milano, 10 mar. (askanews) – “Il lato negativo, per uno che viene da Cambridge, è avere un vaccino che viene da Oxford, potrei avere una reazione terribile!… ma penso che mi getterò alle spalle qualsiasi rivalità”.

Anche il regista Stephen Fry tra i pazienti che si sono vaccinati presso l’Abbazia di Westminster a Londra: è l’ultimo sito storico britannico a ospitare un centro di vaccinazione Covid-19.

Fry, icona del cinema sotto il segno della Union Flag, si è detto entusiasta: “È un simbolo della nostra appartenenza alla società, al gruppo, tutti abbiamo voluto proteggerci, curarci a vicenda e porre fine a questa storia”, dichiara, dopo che si è stato vaccinato.

E così la collegiata di San Pietro, principale luogo di culto anglicano, dove hanno avuto luogo tutte le incoronazioni reali dal 1066 in poi, e anche i funerali di Lady D e della Regina Madre, ospita ora un altro pezzo di storia che si spera si concluda con la fine della pandemia.

Servizio a cura di Cristina Giuliano

Montaggio a cura di Claudia Berardicurti

Immagini Afp/Press Association