Stephen Gough, in carcere sei anni per nudismo

Lo scozzese è stato liberato ma potrebbe rifiutarsi ancora di indossare abiti

Stephen Gough, ex militare e camionista, è stato rilasciato dal carcere dopo aver scontato sei anni per il suo rifiuto di indossare i vestiti. Gough,  53 anni è stato arrestato dalla polizia quando ha tentato di recarsi nudo da Land 's End in Inghilterra a John O'Groats in Scozia, nel 2003. Rilasciato dopo sei anni di carcere a Perth, Scozia, per Gough potrebbe presto iniziare una nuova vita, anche se non è detto che rinunci alla sua vocazione.

Per l’uomo, una condanna esemplare, con tanto di isolamento e mezz’ora per fare la doccia e una passeggiatina per il corridoio. Tornato libero, desidera riabbracciare i figli, ormai adolescenti pur temendo non poco che provino imbarazzo per i trascorsi del padre. La storia di Gough può sembrare ironica, ma non lo è affatto; la legge costa e tra i vari arresti, condanne e incarcerazioni sono oltre 500mila sterline per mister Gough dalla macchina giudiziaria statale. In casi simili, il rischio di recidività è altissimo.

Ma come ha raccontato Andy McCann, l'ispettore capo della polizia di Perth allo Scottish Daily Record, “abbiamo lavorato a stretto contatto con i nostri partner nell’interesse della legge e della persona coinvolta, nel tentativo di risolvere questa impasse”. Gough è pronto a portare avanti la sua battaglia, difendendola come scelta individuale, dimostrando di non aver rimpianti. Le sue dichiarazioni in merito suonano come un manifesto programmatico: "Conformarsi agli altri è la via più semplice, ma quando ti conformi comprometti i tuoi principi. Non ho intenzione di rinunciare". L’epopea del “naked rambler” continua.

Ragazze nude passeggiano in cittàLo stupore di un uomo alla vista di due donne senza veli che camminano tranquillamente per i viali di una cittadina russa in una calda giornata d'estate. Le immagini dell'insolito incontro.

Ricerca

Le notizie del giorno