Stephen King ha deciso di chiudere il proprio profilo Facebook

Stephen King ha deciso di lasciare Facebook, stanco delle fake news che girano sul social media e preoccupato per la tutela della privacy. È stato lo stesso scrittore ad annunciarlo, con un post su Twitter: "Lascio Facebook. Non mi sento a mio agio con il flusso di informazioni false che sono consentite nelle sua pubblicità politica, né sono fiducioso nella sua capacità di proteggere la privacy dei suoi utenti. Seguite me (e Molly, alias The Thing of Evil) su Twitter, se volete".

I'm quitting Facebook. Not comfortable with the flood of false information that's allowed in its political advertising, nor am I confident in its ability to protect its users' privacy. Follow me (and Molly, aka The Thing of Evil) on Twitter, if you like.

— Stephen King (@StephenKing) February 1, 2020