Stephen King, nuova 'favola oscura' esce domani in Usa e Italia

(Adnkronos) - Un ragazzo di diciassette anni che eredita le chiavi di un mondo parallelo dove il bene e il male sono in guerra e la posta in gioco "non potrebbe essere più alta, per il loro mondo e per il nostro": è Charlie Reade il protagonista del nuovo romanzo di Stephen King, "Fairy Tale", che esce domani, martedì 6 settembre, in Italia come di consueto dalla casa editrice Sperling e Kupfer (traduzione di Luca Briasco, pagine 688 euro 21,90) in contemporanea con gli Stati Uniti e il Canada. Le illustrazioni dei capitoli dispari e dell'epilogo sono di Gabriel RodrÍguez, quelle dei capitoli pari sono di Nicolas Delort.

Il maestro dell'horror all'americana ha descritto il suo libro come un'inquietante "favola oscura", che porterà il lettore a immergersi in una storia fantastica che vedrà "la presenza di numerose battaglie tra il Bene e il Male, un terrificante racconto su un altro mondo rispetto al nostro, in cui il bene è contrapposto al male predominante".

Charlie Reade è un ragazzo come tanti, discreto a scuola, ottimo nel baseball e nel football. Ma si porta dentro un peso troppo grande per la sua età. Sua madre è morta in un incidente stradale quando lui aveva sette anni e suo padre, per il dolore, ha ceduto all'alcol. Da allora, Charlie ha dovuto imparare a badare a entrambi. Un giorno, si imbatte in un vecchio – Howard Bowditch – che vive recluso con il suo cane Radar in una grande casa in cima a una collina, nota nel vicinato come "la Casa di Psycho". C'è un capanno nel cortile sul retro, sempre chiuso a chiave, da cui provengono strani rumori. Charlie soccorre Howard dopo un infortunio, conquistandosi la sua fiducia, e si prende cura di Radar, che diventa il suo migliore amico. Finché, in punto di morte, il signor Bowditch lascia a Charlie una cassetta dove ha registrato una storia incredibile, un segreto che ha tenuto nascosto tutta la vita: dentro il capanno sul retro si cela la porta d'accesso a un altro mondo. Una realtà parallela dove Bene e Male combattono una battaglia da cui dipendono le sorti del nostro stesso mondo. Una lotta epica che finirà per vedere coinvolti Charlie e Radar, loro malgrado, nel ruolo di eroi.

Il nuovo romanzo è stato concepito dall'autore di tanti bestseller come "Carrie", "Shining" e "Il miglio verde" durante la pandemia che, ha confessato King, è stato un periodo pieno di paure ed incubi. E proprio durante il lockdown King si chiese: "Cosa potrei scrivere per essere felice?. E' come se la mia immaginazione avesse aspettato che la domanda venisse posta - ha raccontato King - Ho visto città deserte, deserte ma vive. Ho visto le strade vuote, gli edifici infestati, una testa di gargoyle rovesciata per strada. Ho visto statue distrutte (di cosa non sapevo, ma alla fine l'ho scoperto). Ho visto un enorme palazzo tentacolare con torri di vetro così alte che le loro punte bucavano le nuvole. Quelle immagini hanno liberato la storia che volevo raccontare".