Steven Tyler in rehab, Aerosmith rimandano tour

(Adnkronos) - Aerosmith costretti a cancellare le date della loro residency a Las Vegas dopo che il frontman Steven Tyler si è ricoverato in una clinica di riabilitazione. La star, disintossicatasi da più di un decennio, ha avuto una ricaduta dopo aver assunto antidolorifici per un intervento chirurgico al piede. Il 74enne "è entrato volontariamente in un programma di trattamento per concentrarsi sulla sua salute e sul suo recupero", hanno detto i suoi compagni di band in una nota.

Gli Aerosmith avrebbero dovuto iniziare i loro spettacoli intitolati 'Deuces Are Wild' il 17 giugno. La band ha spiegato che Tyler aveva subito un intervento chirurgico "per prepararsi allo show", ma che la "necessità di gestire il dolore" lo aveva portato a una ricaduta. Tutte le date di giugno e luglio sono state cancellate. La band ha detto che intende riprendere la residenza, al Park MGM, a settembre.

All'inizio di quest'anno, gli Aerosmith avevano cancellato un tour nel Regno Unito e in Europa a lungo ritardato a causa di "incertezza sulla logistica di viaggio e la continua presenza di restrizioni Covid e altri problemi". Avevano anche annunciato che il batterista di lunga data Joey Kramer stava prendendo un "congedo temporaneo" dalla band per "concentrarsi sulla sua famiglia durante questi tempi incerti".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli