Stoltenberg: "Non mettere a repentaglio la lotta all'Isis"

webinfo@adnkronos.com

La Turchia "agisca con moderazione, qualsiasi azione intrapresa dalla Turchia nel nord della Siria sia proporzionata e misurata, non dobbiamo mettere a repentaglio la lotta contro il nemico comune, l'Isis, che pone ancora una grande minaccia al Medio Oriente, all'Africa del Nord ed a tutti i nostri Paesi". Lo ha detto il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, in una dichiarazione a Palazzo Chigi dopo l'incontro con il premier Giuseppe Conte. "Il nostro alleato, la Turchia, ha legittime preoccupazioni riguardo alla sicurezza, ha subito attacchi terroristici - ha sottolineato il numero uno dell'Alleanza - e ospita milioni di rifugiati siriani. La Nato è stata informata dalle autorità turche di un'operazione nel nord della Siria". "Venerdì sarò a Istanbul e parlerò con il presidente turco Recep Tayyip Erdogan della questione" conclude.