Stop alla triturazione dei pulcini maschi grazie alla scienza. In Germania le uova Respeggt

Si stima che in Germania ogni anno sono 45 milioni i pulcini maschi che vengono uccisi con vari metodi, compresa la triturazione (Getty)

di Fabrizio Arnhold

Produrre uova senza sterminare i pulcini maschi. In Germania da quest’anno sono state messe in vendita nei supermercati della catena Rewe Group le prime uova al mondo sottoposte a un processo di selezione brevettato, chiamato “Seleggt”, che permette di individuare il sesso del nascituro pulcino nove giorni dopo la fecondazione dell’uovo.

Il metodo

Riuscendo a stabilire prima il sesso del pulcino, diventa possibile scartare le uova dalle quali nascerebbero pulcini maschi, mentre quelle “femminili” rimangono nelle incubatrici fino a 21 giorni, facendo nascere le future galline ovaiole. Il sistema permette così di evitare l’uccisione dei pulcini maschi, non utili alla produzione di uova e nemmeno a quella di carne. Si stima che in Germania ogni anno sono 45 milioni i pulcini maschi che vengono uccisi con vari metodi, compresa la triturazione. Nel mondo il numero arriva a 6 miliardi.

Il test pre nascita

La crescente sensibilità nei confronti del benessere animale ha spinto nel 2016 il governo tedesco ad autorizzare un progetto che, secondo il ministro dell’Agricoltura Christian Schmidt, aveva l’obiettivo di porre fine allo sterminio di massa dei pulcini, entro il 2017. La tecnica, resa possibile anche grazie ai finanziamenti governativi, è stata messa a punto dell’università di Lipsia, con l’azienda HatchTech, e si basa sull’utilizzo di un marchiatore chimico che è in grado di reagire con un ormone presente nelle uova “femmine”, rivelando così il sesso del futuro pulcino.

La procedura

Negli allevamenti, grazie ad un macchinario ad hoc, viene praticato un micro foro di 0,3 millimetri nel guscio da cui viene estratto il liquido presente nell’uovo. Si procede ad effettuare il test del sesso che ha “una precisione del 98,5%”, precisano dall’azienda. Nel corso del 2019 le uova prodotte senza uccidere pulcini maschi saranno disponibili in tutti i 5mila e 500 punti vendita tedeschi di Rewe e Penny.

Leggi anche:

Dieta, come rimettersi in forma dopo le vacanze

McDonald’s lancia l’Happy Meal (quasi) vegano

Un bagno caldo fa bruciare calorie quanto una pedalata?