Stop alla vendita di endotermiche Volkswagen in Europa entro il 2035

·1 minuto per la lettura

Volkswagen smetterà di vendere auto con motori a combustione in Europa entro il 2035, ma più tardi negli Stati Uniti ed in Cina. È quanto ha dichiarato il capo delle vendite del brand Klaus Zellmer al quotidiano tedesco Münchner Merkur in un'intervista pubblicata sabato. «In Europa usciremo dal business dei veicoli a combustione interna tra il 2033 ed il 2035, negli Stati Uniti ed in Cina un po' più tardi.

In Sud America e Africa ci vorrà molto più tempo a causa del fatto che mancano ancora le condizioni quadro politiche ed infrastrutturali». La strategia Accelerate di Volkswagen presentata a marzo include piani per vendite europee composte al 70% da EV entro il 2030. Ciò preparerebbe l'azienda al possibile inasprimento degli obiettivi sulle emissioni dell'Ue e addirittura li supererebbe, ha detto Zellmer, spiegando che entro il 2050 al più tardi, l'intera flotta VW dovrebbe essere CO2 neutrale

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli