Stop all'obbligo mascherina su voli Ue: cambiano regole, ma attenzione alle compagnie

Stop all'obbligo mascherina su voli Ue
Stop all'obbligo mascherina su voli Ue

Dal 16 maggio non sarà più obbligatorio indossare la mascherina sui voli in Unione europea. È quanto è stato deciso nelle nuove linee guida sulla sicurezza dei viaggi, stilate dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) e dall'Agenzia europea per la sicurezza aerea (Aesa).

Il dispositivo di protezione, che resta comunque fortemente raccomandato per chi tossisce o starnutisce, si legge nelle linee guida che "resta una delle difese migliori contro la trasmissione di Covid-19".

Il direttore esecutivo dell'Aesa Patrick Ky ha affermato: "Dalla prossima settimana, le mascherine non dovranno più essere obbligatorie nei viaggi aerei in tutti i casi, in linea con i mutevoli requisiti delle autorità nazionali in tutta Europa per il trasporto pubblico". Ky ha sottolineato: "Per molti passeggeri, e anche per i membri dell'equipaggio, c'è un forte desiderio che le mascherine non siano più una parte obbligatoria del viaggio aereo. Siamo ora all'inizio di quel processo. I passeggeri dovrebbero continuare a rispettare i requisiti della loro compagnia aerea e, laddove le misure preventive siano facoltative, prendere decisioni responsabili e rispettare la scelta degli altri passeggeri".

VIDEO - Covid-19: che impatto ha avuto la pandemia sui giovani? La fotografia dell’ISTAT

Dall'Ecdc hanno poi ribadito, tramite la direttrice Andrea Ammon: "Sebbene i rischi permangano, abbiamo visto che gli interventi e i vaccini hanno permesso alle nostre vite di tornare alla normalità. Sebbene l'uso obbligatorio della mascherina in tutte le situazioni non sia più raccomandato, è importante tenere presente che, insieme al distanziamento fisico e a una buona igiene delle mani, è uno dei metodi migliori per ridurre la trasmissione".

Via alle mascherine sì, ma attenzione alle compagnie aeree che si prenderanno per viaggiare. Infatti le regole continueranno a variare in base alla compagnia aerea oltre tale data. I voli da o verso una destinazione in cui è ancora richiesto l'uso della maschera sui trasporti pubblici dovrebbero continuare a incoraggiare infatti l'uso della maschera, secondo le raccomandazioni. I passeggeri vulnerabili dovrebbero continuare a indossare una maschera facciale indipendentemente dalle regole.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli