Strage Bologna, Casellati: istituzioni hanno debito verità -4-

Red/Nav
·1 minuto per la lettura

Roma, 2 ago. (askanews) - La Casellati ha quindi spiegato: "Non certo una memoria di depistaggi, una memoria di mandanti occulti o di interrogativi non risolti. Basta segreti su Bologna. Diamo finalmente risposte ad una città che in questi quarant'anni non si è mai data per vinta, non ha mai smesso di farsi domande e di credere nella strada della giustizia. Perchè rendere giustizia non significa soltanto identificare e punire i responsabili". "Significa soprattutto accertare, chiarire e ricostruire puntualmente ogni fatto, ogni dinamica, ogni interesse, ogni finalità. Come ha fatto l'Associazione dei familiari delle vittime! Voi non siete solo un interlocutore delle Istituzioni, siete un alleato indispensabile in questo percorso di trasparenza e verità". (Segue)