Strage Bologna, ergastolo per ex terrorista Nar Gilberto Cavallini

Red/Cro/Bla

Roma, 9 gen. (askanews) - L'ex terrorista dei Nar Gilberto Cavallini, è stato condannato all'ergastolo per la strage della stazione di Bologna del 2 agosto 1980. La sentenza è stata letta in Corte d'assise nel capoluogo regionale dell'Emilia Romagna, dal giudice Michele Leoni.

"Una nuova condanna all'ergastolo per la strage alla Stazione di Bologna del 2 agosto 1980, la vicenda più drammatica del secondo dopoguerra di questa regione. Il primo pensiero torna alle vittime innocenti di quel vile attentato: 85 morti e 200 feriti. E ai familiari: continuiamo ad essere al loro fianco nella ricerca della piena verità su quanto accaduto e della giustizia. Ogni passo avanti, per quanto lento e faticoso, vale moltissimo. Per questo non possiamo fermarci", ha commentato il presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini.