Strage Bologna, Mollicone e Frassinetti (Fdi): "Bene Chiocci, presto annunceremo novità"

webinfo@adnkronos.com

"La bella e coraggiosa testimonianza di Gian Marco Chiocci ad Atreju sulla strage di Bologna conferma l'importanza di raggiungere la verità storica e giudiziaria spazzando via depistaggi e castelli indiziarii". Lo affermano Federico Mollicone e Paola Frassinetti, deputati di Fdi e Fondatori dell'intergruppo "2 agosto, la verità oltre il segreto di Stato". 

"Nei prossimi giorni con l'intergruppo '2 agosto, la verità oltre il segreto di Stato' da noi fondato con gli altri parlamentari che hanno aderito all'intergruppo - proseguono - faremo una conferenza stampa a Montecitorio in cui presenteremo importanti novità sui documenti classificati del capocentro di Beirut del Sismi Giovannone, artefice del lodo Moro, e altre nuove evidenze"."La verità su Bologna e su quella Guerra Fredda che vide l'Italia al centro dello scacchiere internazionale tra i due blocchi e il Medioriente con il terrorismo nazionale e internazionale come strumento operativo", concludono i due deputati.