Strage El Paso, fondatore del sito 8chan: è ora di chiuderlo

Coa

Roma, 5 ago. (askanews) - Dopo la strage di El Paso, dove un uomo ha ucciso 20 persone apparentemente animato da odio razziale, Jim Watkins, il fondatore del forum online 8chan - luogo di dialogo di estremisti di tutto il mondo -, ha invitato gli attuali proprietari a chiudere definitivamente il sito. E' la prima volta che l'imprenditore Usa si esprime in tal senso: in occasione di precedenti carneficine negli Stati Uniti e in altri Paesi, anticipate da messaggi sul forum, non aveva mai preso posizione, scegliendo di non commentare.

"Ancora una volta, un terrorista ha usato 8chan per diffondere il suo messaggio poiché sapeva che la gente lo avrebbe salvato e diffuso", ha detto al Washington Post Fredrick Brennan, che ha fondato 8chan nel 2013 ma ha smesso di lavorare con i proprietari del sito a dicembre. "Il sito è un luogo ricettivo per i terroristi domestici", ha sottolineato, prima di rivolgere un invito agli attuali proprietari: "facciano un favore al mondo, lo chiudano".(Segue)