Strage El Paso, Messico: atto di terrorismo contro messicani

Coa

Roma, 6 ago. (askanews) - La sparatoria di El Paso, che sabato scorso ha provocato la morte di 22 persone, rappresenta "un atto di terrorismo contro i messicani": lo ha denunciato il capo della diplomazia del Messico, Marcelo Ebrard, che ieri si è recato in visita nelal cittadina statunitense al confine con il suo Paese.

"Riteniamo che si tratti di un atto di terrorismo, compiuto in questo caso sul territorio americano, ma di terrorismo contro i messicani", ha dichiarato il ministro sul massacro, trattato dalle autorità americane come un caso di "terrorismo interno".(Segue)