Strage Hillsborough, assolto il capo della polizia

webinfo@adnkronos.com

L'ex sovrintendente capo della polizia David Duckenfield è stato assolto dall'accusa di omicidio colposo nel processo sulla strage di Hillsborough del 15 aprile del 1989 nella quale persero la vita 96 tifosi del Liverpool. Il verdetto è stato emesso oggi, a trent'anni da quella tragedia, dalla corte della Preston Crown Court dopo oltre 13 ore di camera di consiglio.  

Duckenfield, oggi 75enne, era il responsabile della sicurezza dello stadio di Sheffield durante la semifinale di FA Cup fra i Reds e il Nottingham Forest quando è avvenuta la tragedia. I 96 tifosi morirono schiacciati nella calca che si era venuta a creare a causa di una cattiva gestione dell'ordine pubblico e degli ingressi all'impianto. La sentenza è stata un duro colpo per i familiari delle vittime, increduli e sconvolti al momento della lettura del verdetto.