Strage Viareggio, Fico: Stato sia in prima linea per sicurezza

Vep

Roma, 29 giu. (askanews) - "La notte del 29 giugno di 11 anni fa a Viareggio un treno merci deragli dopo aver superato la stazione ferroviaria della citt. La fuoriuscita di gas provoc una terrificante esplosione e un incendio che devastarono, in pochi minuti, infrastrutture e abitazioni. Trentadue furono le vittime. Alle loro famiglie, ai feriti e a tutta la comunit profondamente colpita da quel tragico evento va tutta la mia vicinanza". Lo afferma in una nota il presidente della Camera Roberto Fico in occasione dell'undicesimo anniversario della strage di Viareggio.

"Alle associazioni dei familiari delle vittime ed alla cittadinanza va riconosciuto il merito di aver portato avanti l'impegno di mantenere viva la memoria di quanto accaduto e di sviluppare iniziative di sensibilizzazione sui temi della sicurezza nei trasporti. Un impegno che non pu lasciare indifferenti Istituzioni e politica, su cui grava il dovere di promuovere condizioni di sicurezza sempre pi avanzate nel sistema dei trasporti cos come sui luoghi di lavoro", conclude.