Streamer del futuro, Red Bull premia Valeria "Wenkis" Barbaresi

(Adnkronos) - Durante la finale tenutasi giovedì 12 maggio nella Red Bull Gaming Zone, il titolo di creator del futuro è andato a Valeria “Wenkis” Barbaresi, che ha vinto il contest organizzato da Red Bull e Melagoodo Crew nel format Stream If You Can. Lo scorso 12 maggio il pubblico e il conduttore GabboDSQ, insieme agli ospiti speciali Dread e Delux della Melagoodo Crew, hanno eletto la streamer vincitrice di Stream If You Can. Wenkis è una streamer romana classe ’96, che è riuscita nel corso dei mesi ad essere la più votata dal pubblico. Le tre finaliste si sono sfidate in 20 minuti di stream a testa, giocando ognuna su titoli noti e apprezzati come Valorant, MotoGP 22 ed Elden Ring, ma la performance di Wenkis, che ha scelto di mettersi alla prova su Valorant, ha avuto la meglio sulle altre partecipanti. Anche GabboDSQ, infatti, ha valutato favorevolmente l’insieme delle prove e dei risultati della streamer, incoronandola ufficialmente come la vincitrice di Stream If You Can. "Non mi aspettavo questa vittoria", ha commentato Valeria “Wenkis” Barbaresi. "Devo ringraziare la mia community che mi ha sostenuto con immenso affetto per tutta la durata della competizione. Non ho partecipato con l’obiettivo di arrivare alla vittoria, desideravo solo condividere con più persone possibili la mia passione ed evidentemente questo ha colpito gli spettatori".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli