Stress da rientro dalle vacanze, in quali città si soffre di più?

Stress da rientro dalle vacanze, in quali città si soffre di più?
Stress da rientro dalle vacanze, in quali città si soffre di più?

In quanti soffrono di post vacation syndrome, la cosiddetta sindrome da rientro dalle vacanze? In alcune città lo stress si fa sentire maggiormente. Seguire alcune accortezze può essere la giusta soluzione.

VIDEO - Vuoi ritrovare la felicità? Ecco 5 hobby che fanno al caso tuo!

Come riportato dal quotidiano inglese The Guardian, Milano, Londra e Bruxelles sono le città tra le più frenetiche d'Europa, dove il rientro dalle vacanze risulta più traumatico e causa più stress tra i lavoratori.

LEGGI ANCHE: Come cambia lo smart working? Le nuove regole dall'1 settembre

"Perfino pensare al ritorno alla quotidianità, fatta di scadenze e mansioni da portare a termine, dopo un periodo di stop può essere alquanto traumatico e deprimente, nella stessa misura in cui ci siamo rilassati e svagati durante un viaggio", fa sapere il Guardian.

LEGGI ANCHE: Dieta di settembre detox: i 5 consigli per dimagrire al rientro

Per affrontare (e accantonare) lo stress è utile scaricare la tensione e seguire alcuni consigli per sentirsi finalmente meglio. In particolare, sarebbe bene anticipare - anche di poco - il rientro, per riassestarsi e ambientarsi nuovamente ai ritmi della propria routine settimanale. Come trovare il giusto equilibrio tra la frenesia delle giornate di lavoro e il relax delle vacanze? Concedendosi qualche svago: è utile l'attività fisica e anche trascorrere momenti gradevoli, dagli aperitivi in compagnia alle passeggiate. L'importante è fare ciò che ci fa stare bene.

GUARDA ANCHE - Vuoi essere felice? Ecco cosa dovresti mangiare

Per tornare al lavoro con la giusta carica e una sana dose di energia, è necessario regolare il ritmo sonno-veglia. Per farlo è bene andare a letto prima e riposare almeno 6/7 ore. Importante anche concentrarsi su una dieta sana, limitando il consumo di bevande alcoliche e prediligendo frutta e verdura. Inoltre, anche quando il caldo intenso sarà solo un lontano ricordo lontano, resta fondamentale bere molto.