Striscia la Notizia: nuove minacce contro l’inviato Vittorio Brumotti

·1 minuto per la lettura
vittorio brumotti
vittorio brumotti

Con il ritorno in televisione di Striscia la Notizia, anche Vittorio Brumotti ha ripreso a fare i suoi reportage al limite del pericoloso. L’inviato del tg satirico di Canale 5 prosegue di fatto la propria lotta contro gli spacciatori. E proprio durante un servizio mandato in onda il 29 settembre, il ciclista è stato nuovamente travolto da forti insulti e minacce.

Vittorio Brumotti nuovamente minacciato dai pusher

Brumotti si è dunque precipitato a Villalba di Guidonia Montecelio, vicino Roma, per dare voce alle numerose segnalazioni dei genitori disperati alle prese con gli spacciatori della zona che operano indisturbati in mezzo ai bambini e ai residenti. L’intervento dell’inviato, evidentemente affatto gradito ai malviventi, ha così scatenato i pusher, che gli hanno dato dell’infame e lo hanno minacciato di strappargli “la capoccia”.

Oltre a Vittorio Brumotti, anche la troupe che lo accompagnava è stata raggiunta dalle tremende offese, mentre infine solo un immediato intervento delle forze dell’ordine è riuscito a smantellare l’organizzazione criminale. La guerra del campione di bike trial per liberare le piazze italiane dallo spaccio di droga prosegue imperterrita nonostante tutto. Anche nella nuova edizione di Striscia condotta da Vanessa Incontrada e Alessandro Siani, il 41enne ligure farà di tutto per salvare le città dal degrado.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli