Studentessa aggredita a Torino, fermato un minorenne

AGI - È un 17enne di origine centrafricane il ragazzo fermato dalla squadra mobile di Torino perché accusato di avere aggredito e stuprato, nella notte tra il 29 e il 30 ottobre, una studentessa residente al campus Paolo Borsellino. Il giovane è stato bloccato la scorsa notte, grazie ai fotogrammi estratti dai filmati degli apparati di videosorveglianza acquisiti ed esaminati dagli investigatori.

Per la giovane, subito dopo la violenza, è stato attivato un servizio di supporto psicologico. Il campus si trova a poche centinaia di metri dal Tribunale di Torino e dal terminal bus di corso Vittorio Emanuele, in una zona residenziale.