Studiare in Australia con il visto studente di Australia Legal

·4 minuto per la lettura
sydney opera house g63e410474 1280
sydney opera house g63e410474 1280

Da molti anni l’Australia è uno dei paesi più richiesti dagli studenti di tutto il mondo, la destinazione di oltre un terzo delle persone che studiano all’estero grazie alle numerose e importanti opportunità educative. D’altronde, si tratta della dodicesima economia del mondo, un luogo in cui il 30% dei residenti non sono nati in Australia, in grado di offrire ottime università e un mercato del lavoro dinamico e poco competitivo per le professioni altamente qualificate.

Allo stesso tempo, non è semplicissimo trasferirsi in Australia, infatti è necessario richiedere un visto studente e rispettare una serie di requisiti, scegliendo un corso adatto per ottenere l’autorizzazione all’ingresso nel Paese. In queste circostanze, il supporto di un agente di immigrazione registrato è assolutamente consigliato, se non necessario, considerando le rigorosità con la quale l’Australia gestisce i flussi migratori.

Per realizzare la pratica in modo accurato è essenziale una profonda conoscenza delle leggi australiane, considerando le importanti modifiche introdotte dal governo negli ultimi anni. L’assistenza professionale da parte di un’agenzia specializzata consente di evitare errori, per avere più chance di ottenere un esito positivo e ridurre le tempistiche d’attesa per l’approvazione del visto e l’inizio della propria avventura formativa in Australia.

Come funziona il visto studente per l’Australia

Per capire come funziona lo student visa è possibile consultare le guide del sito web di Australia Legal, il principale punto di riferimento per le informazioni sui visti per l’Australia.

Il portale dell’agenzia ha ottenuto un forte incremento di visibilità sui canali digitali, con un aumento delle richieste di visto più che quadruplicato nell’ultimo trimestre grazie alla proposta di un supporto diretto da parte di agenti di immigrazione registrati al MARA (Migration Agents Registration Authority).

Il visto studente per l’Australia è un permesso temporaneo, per il quale sono previsti requisiti specifici in base alla nazionalità. Per richiedere il visto è necessario scegliere un corso d’inglese, professionale o universitario, in base al quale sarà collegato il visto e tutte le restrizioni previste. Ad ogni modo, è comunque possibile lavorare part-time durante il soggiorno in Australia per motivi di studio, fino a 20 ore settimanali oppure 40 ore ogni due settimane.

Per alcuni corsi universitari, oppure durante il periodo delle vacanze, è anche possibile lavorare in modo integrale, inoltre si possono includere i familiari nel visto purché il titolare del visto sia iscritto a un corso riconosciuto. Non è previsto un limite di età per la richiesta del visa student, in più la domanda può essere presentata più volte, con la durata che può arrivare anche fino a 3 o 4 anni a seconda del tipo di corso universitario o professionale.

Come ottenere un visto studente per l’Australia

La procedura per la richiesta del visto studente per l’Australia prevede una serie di passaggi, a partire dalla scelta del corso giusto.

Nel paese sono presenti numerose scuole che offrono percorsi che consentono di ottenere il visto, tra cui quelli per imparare o migliorare la lingua inglese, quelli per acquisire competenze professionali, come i corsi VET (Vocational, Education & Training), oppure i percorsi universitari, compresi master e dottorati.

Una volta individuata la scuola e il corso è necessario effettuare l’application form, ovvero l’iscrizione, pagando la prima rata in cui in genere sono inclusi anche l’assistenza sanitaria, i libri, le tasse di iscrizione e almeno 3 mesi di frequentazione.

In seguito, bisogna attendere la conferma, quindi è possibile attivarsi per presentare la richiesta di visto per studenti, gestire tutte le procedure per la pratica e dopo aver ricevuto il visto organizzare il trasferimento in Australia.

Gli esperti di Australia Legal possono fornire un supporto a 360 gradi, grazie alla lunga esperienza in ogni tipo di visto per l’Australia e la Nuova Zelanda, con la presenza anche in Italia tramite gli uffici di Roma per offrire assistenza a tutte le persone che vogliono richiedere un visto dall’Italia. In questo modo, i clienti dell’agenzia possono ottenere sostegno diretto da parte di Riccardo Ippoliti, Agente di Immigrazione registrato Mara e direttore di Australia Legal.

L’agenzia è al suo interno anche come Education Agent registrato, per garantire assistenza non solo nelle pratiche per il visto ma anche nella scelta dei corsi di studio essenziali per l’ottenimento del permesso temporaneo.

Si tratta di un servizio gratuito proposto da Australia Legal, un valore aggiunto considerevole per gli studenti che desiderano intraprendere questa avventura per studiare e vivere in Australia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli