##Studio suggerisce che COVID-19 a New York arrivato dall'Europa -3-

Mos

Roma, 5 giu. (askanews) - Il governo, in un primo momento, aveva istituito uno screening mirato dei casi sospetti di COVID-19 e una serie di restrizioni di viaggio a livello nazionale per ridurre i contatti coi focolai epidemici prima in Cina e Iran e, solo in seguito nei paesi dell'Europa continentale negli Stati Uniti continentali.

Nonostante queste misure, il primo caso di SARS-CoV-2 nello Stato di New York stato identificato a New York City entro la fine di febbraio. Conoscere il momento in cui il virus arrivato a New York e il percorso da esso fatto "essenziale per valutare e progettare strategie di contenimento efficaci", segnala il comunicato.(Segue)