Studio Usa: gravi errori con sistemi di riconoscimento facciale -3-

Sam

Roma, 20 dic. (askanews) - Tuttavia, Jay Stanley dell'American Civil Liberties Union, che ha criticato l'utilizzo di tali tecniche di riconoscimento facciale, ha affermato che il nuovo studio mostra che la tecnologia non è pronta per un utilizzo di massa.

"Anche gli scienziati governativi stanno ora confermando che questa tecnologia di sorveglianza è imperfetta e distorta", ha affermato Stanley in una nota.

"Una falsa corrispondenza può portare a voli mancati, lunghi interrogatori, posizionamenti su liste di controllo, interrogatori di polizia, falsi arresti o peggio. Ma i difetti della tecnologia sono solo una delle preoccupazioni. La tecnologia di riconoscimento facciale - accurata o no - può portare a sistemi di sorveglianza invisibili e persistenti su una scala senza precedenti".