Stupra figlia di 2 anni e mette video in rete, arrestato

webinfo@adnkronos.com

Un video, finito nel mezzo di un'indagine della polizia postale australiana, ha portato alla luce un presunto padre orco del Trevigiano, che avrebbe violentato la figlia di 2 anni e messo in rete il video. Il 46enne arrestato, riferisce la stampa locale, avrebbe poi venduto le immagini a un circuito di pedofili dall'altra parte del mondo, in Australia appunto, pensando di farla franca. Ma alcuni fotogrammi di quei video pedopornografici amatoriali, l'hanno incastrato. L'uomo è stato arrestato su un'ordinanza firmata dal giudice per le indagini preliminari di Venezia, che ha accolto le richieste dei sostituti procuratori lagunari.