Su 250 mila vaccinazioni in Usa ci sono stati 6 casi di reazioni allergiche gravi

·1 minuto per la lettura

AGI - I funzionari sanitari statunitensi che monitorano da vicino i possibili effetti collaterali del primo vaccino contro il Covid-19 autorizzato hanno rilevato sei casi di grave reazione allergica su oltre 250.000 dosi somministrate. Lo riferisce l'Associated Press.

I Centers for Disease Control and Prevention (Cdc) hanno riferito che le persone vaccinate con il farmaco sviluppato dalla Pfizer sono state più di 272 mila a partire da sabato mattina. I sei casi di reazione allergica sono stati segnalati a partire da venerdì sera, compreso il caso di una persona con una storia di reazioni alle vaccinazioni.

I funzionari sanitari stanno monitorando da vicino gli effetti collaterali. I Cdc hanno assicurato che tutti i casi si sono verificati entro la finestra di osservazione raccomandata e sono stati prontamente curati.