Su Nove il docufilm sul sequestro di Crema del 2019

·1 minuto per la lettura

AGI - A due anni esatti dal sequestro che ha tenuto il Paese con il fiato sospeso, sabato 13 marzo alle 21,25 su Nove sarà trasmesso “Ostaggi - attacco allo scuolabus” dedicato alla tragedia sfiorata il 20 marzo 2019. Nello speciale del ciclo 'Nove racconta' prodotto da Stand By Me per Discovery Italia, le testimonianze di nove bambini vittime del sequestro, dei carabinieri intervenuti per liberarli e del pm.

Il docufilm del regista Claudio Camarca, realizzato in collaborazione con l'Arma dei carabinieri, ricostruisce l'intero inseguimento con contenuti esclusivi, come le registrazioni delle conversazioni avvenute durante le operazioni di salvataggio e il video integrale pubblicato da Ousseynou Sy nei giorni precedenti al suo folle gesto.

“Oggi da qui nessuno uscirà vivo", minacciò Sy armato di coltello da cucina e pistola, che in realtà era un'arma giocattolo, mentre legava le vittime con fascette da elettricista, e prima di cospargere il veicolo delle linee Autoguidovie con due taniche di gasolio.

Il coraggio di due bambini impresse una svolta alla vicenda: i ragazzi nascosero i propri cellulari, con i quali riuscirono a contattare i carabinieri e a chiedere soccorso. Cominciò così l'inseguimento delle pattuglie allo scuolabus lungo la Paullese, trafficata strada statale dell'hinterland milanese, tra tentati speronamenti e grande tensione, col delicato dovere di provare a riportare tra le braccia dei famigliari la scolaresca sequestrata dall'autista.

"La decisione di non ricorrere a immagini parzialmente censurate o ad attori professionisti è stata presa insieme alle famiglie, ponderata e condivisa con gli stessi ragazzi e con gli psicologi per realizzare e affidare al pubblico un documento autentico. Una scelta voluta fortemente proprio da chi quella mattina c'era".