SU TikTok, un'infermiera, racconta le ultime parole dei pazienti prima di morire

·2 minuto per la lettura
Julie McFadden
Julie McFadden

Un’infermiera californiana che si occupa di cure palliative ha deciso di aprire un suo account su TikTok. Fin qui non ci sarebbe nulla di strano, se non fosse che la donna rivela le ultime parole prima di morire di alcuni pazienti.

L’infermiera di TikTok e il suo rapporto con la morte

Non pensava di riscuotere tanto successo l’infermiera californiana. Ha sempre avuto un ottimo rapporto con la morte e ne ha sempre parlato apertamente, senza avere timore di essa. Coma ha dichiarato a Yahoo News Australia: “La morte toccherà tutti nella nostra vita, è una parte della vita. È stato così gratificante vedere che le persone vogliono davvero imparare“.

L’infermiera illustra gli attimi che precedono la morte

Julie McFadden, questo il nome dell’infermiera, insieme ad altri colleghi hanno chiamato i fenomeni che precedono la morte: “The Rally“. McFadden ha spiegato che quando una persona sta per morire il proprio corpo si prende cura di lei. Alcuni giorni prima, le persone iniziano a sentirsi meglio e fare cose che magari durante una fase della malattia o della vecchiaia non riuscivano più a fare, come mangiare o camminare. La cosa triste è che di lì a poco quelle persone nella maggior parte dei casi moriranno.

L’infermiera rivela le ultime parole e le visioni delle persone che stanno per morire

Per quanto riguarda le ultime parole, Julie McFadden ha svelato che molti pazienti pronunciano frasi come “Ti amo“, o iniziano a parlare con i propri affetti più stabili come i gentitori, che spesso sono defunti. Non mancano le visioni di spiriti, angeli, vecchi animali domestici o persone che appartenenvano al presente e al passato. In quei momenti, i pazienti, non sono spaventati ma si sentono sollevati dal fatto di poter interagire con quelle persone o entità.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli