Su un albero 24h per fare un esame online: lì c'è segnale

Veveonah Mosibin

Nei Paesi occidentali la connessione ad Internet viene data quasi per scontata, con il Wi-Fi presente ormai in ogni angolo delle città. Ma esistono dei luoghi nel mondo dove persino riuscire a raggiungere un debole segnale diventa un'impresa. Esempio emblematico è la storia di Veveonah Mosibin, studentessa malese di 18 anni, che per sostenere gli esami universitari ha passato tutta la notte su una tenda in cima ad un albero, unico luogo in cui riusciva a prendere linea.

LEGGI ANCHE: Ventinovenne partorisce e si laurea nello stesso giorno: è successo a Udine

La giovane originaria della regione rurale di Sabah, prima del lockdown frequentava la University Malaysia Sabah, ma per continuare a seguire i corsi da casa, dove non arrivava la connessione Internet, aveva costruito una capanna in cima ad una collina.

GUARDA ANCHE: Dieta della maturità: l'ingrediente segreto per fare esami al top

Purtroppo la sua casetta improvvisata non ha resistito alle intemperie, ma la 18enne non si è fatta abbattere e ha pensato di sistemare una tenda in cima ad un albero, dove era sicura che il segnale sarebbe arrivato.

LEGGI ANCHE: Bufera sull'influencer "economa" senza alcuna laurea

Sfidando freddo e insetti, Veveonah, che lavora con i genitori nel frutteto in cui vivono, è riuscita a raggiungere il segnale. Ha deciso di raccontare la sua storia con un video che ha caricato su Youtube visualizzato più di 200mila volte.