Subaru Corporation annuncia i risultati finanziari consolidati per l’anno fiscale 2020/21

·1 minuto per la lettura

Le vendite globali di veicoli di Subaru hanno mostrato un trend di ripresa dal secondo trimestre di quest'anno, specialmente nel mercato chiave del Nord America e hanno registrato un aumento anno su anno nel periodo ottobre-dicembre. Sebbene nel 2020 a causa dell'impatto pandemico e della carenza di semiconduttori a livello globale, la produzione globale sia calata a 810.000 unità e le vendite di veicoli in Giappone siano scese del 19,1% a 102.000 unità, la società delle Pleiadi prevede una ripresa delle vendite soprattutto nel mercato chiave del Nord America. La proiezione di Subaru è di raggiungere un livello di vendite globali consolidate di veicoli di un milione di unità.

Subaru per il 2022 mira ad un aumento delle vendite unitarie prevedendo un fatturato consolidato di 3.300 miliardi di yen, un utile operativo di 200 miliardi di yen, un utile al lordo delle imposte di 203 miliardi di yen e un utile netto attribuibile ai soci della controllante di 140 miliardi di yen.