Subaru, il concept del crossover elettrico

redazione@motor1.com (Antonio Aimar)
Subaru Electric Crossover Concept

La Casa delle Pleiadi punta a una gamma totalmente elettrica entro il 2035

Subaru ha presentato un concept di crossover EV dalle forme spigolose, in qualche modo simili a quelle del Tesla Cybertruck, annunciando la sua tabella di marcia per il prossimo decennio e in generale per la futura gamma di veicoli elettrici. Fra le altre cose, spicca come la Casa Nipponica si impegni ad avere almeno il 40% delle vetture in produzione alimentati da una forma di elettrificazione entro il 2030. In sostanza, l'elettrico a batteria è l'obiettivo centrale anche per Subaru.

Un design spigoloso

Per ora, il concept è solo un'anteprima di quel che verrà, in quanto Subaru prevede di presentare un crossover completamente elettrico nel 2021. Il frontale è praticamente verticale, senza calandra, ma nel complesso in mezzo al design futuristico si vedono i tratti caratteristici dello stile attuale del marchio. Una cornice nera lucida fa da contorno alla parte inferiore della carrozzeria, compresi i passaruota, mentre la base del parabrezza è molto vicina al frontale dell'auto, dando al concept un look particolare. Non sono disponibili immagini della parte posteriore, ma probabilmente riprenderà la forma verticale del muso.

Questo crossover potrebbe anche essere un'anteprima della nuova piattaforma che Subaru sta sviluppando insieme a Toyota. Le due Case Nipponiche infatti hanno confermato di lavorare assieme allo sviluppo di un erede del progetto 86/BRZ, e hanno anche stretto un accordo per lo sviluppo di nuovi veicoli elettrici, unendo la tecnologia EV di Toyota con l'esperienza di Subaru sulla trazione integrale. In più, il patto va oltre alle auto elettriche in sé: si parla anche di collaborazione per la guida autonoma.

Le ultime da Subaru e Toyota

Al momento, Subaru ha una quantità relativamente piccola di modelli elettrificati in vendita a livello globale. La strada verso una gamma completamente elettrica è ancora lunga, e inizierà con un ibrido che prenderà in prestito le tecnologie Toyota. L'obiettivo del 40% della Casa delle Pleiadi in realtà non è ambizioso come alcuni altri marchi, anche se l'azienda punta alla vendita di soli veicoli EV entro il 2035. Insomma, Subaru partirà senza fretta, ma concluderà il suo processo di elettrificazione col botto.