Subiaco, 'Rajche' torna per la XII edizione

(Adnkronos) - La tradizione e il folklore esplodono nei giardini della Rocca dei Borgia di Subiaco dal 27 al 28 agosto per 'Rajche'. Un evento unico in tutta la provincia di Roma, dove assaporare in due giorni gastronomia locale e buon vivere, quello di un borgo, come Subiaco che oggi come ieri, è immerso nella bellezza. Non solo paesaggistica e qui è davvero tanta, ma parliamo della bella umanità locale: cittadini sublacensi che attendevano di poter tornare a mettere in mostra le proprie origini, le Rajche e renderle fruibili a tutti.

Una passeggiata per ammirare le mura, della Rocca che troneggia in alto, che da sempre caratterizzano questo delizioso borgo romano. Una ricca carrellata di ricette tipiche del territorio, con paste fatte a mano, condite con i prodotti che questa terra offre: porcini, vino e tartufo. L’evento si concluderà all’insegna dell’allegria con il caratteristico 'ballo della pantasema' che darà a tutti l’appuntamento alla prossima edizione.

Rajche sarà insomma un’ottima occasione anche per scoprire Subiaco, costruita su una rupe di roccia che domina la campagna circostante, dove meritano una visita anche la trecentesca chiesa di San Francesco e quelle neoclassiche di Sant’Andrea e di Santa Maria della Valle.