Sud e lotta a poverta: giovedì webinar con sottosegretaria Puglisi

Red/Pol

Roma, 3 giu. (askanews) - "Giovedì terzo appuntamento di Merita con la sottosegretaria al Lavoro Francesca Puglisi: focus su lotta alla povertà e welfare. Le cinque proposte dell'Associazione Meridione Italia per la ripartenza nella diretta settimanale di Merita/Incontra. Giovedì 4 giugno, dalle ore 11, si svolgerà il terzo appuntamento di Merita Incontra, l'iniziativa dell'Associazione Meridione Italia sulle cinque proposte per la ripresa del Sud e dell'Italia dall'emergenza epidemiologica del Covid-19". Lo riferisce una nota.

"Il confronto, in diretta dalla pagina facebook dell'Associazione e organizzato in collaborazione con il Dipartimento di Economia e Finanza dell'Università di Bari Aldo Moro, avrà come tema - spiega la nota - 'Lotta alla povertà: ripensare il welfare per il post-Covid-19'. Prenderanno parte, oltre alla sottosegretaria, il coordinatore del tavolo 'Lotta alla povertà' di Merita Giuseppe Coco, il direttore del Dipartimento di Economia e Finanza dell'Università di Bari Aldo Moro Vito Peragine, il presidente della Fondazione Con il Sud Carlo Borgomeo e il presidente del Comitato Italiano per il World Food Programme delle Nazioni Unite Vincenzo Sanasi D'Arpe".

"L'incontro, introdotto da un breve saluto del presidente onorario di Merita Claudio De Vincenti, sarà coordinato da Enzo D'Errico, direttore del Corriere del Mezzogiorno. La crisi sanitaria - si legge ancora nel comunicato - metterà a dura prova il sistema di welfare del nostro Paese e porterà a una recrudescenza del fenomeno della povertà, purtroppo concentrata nel Mezzogiorno d'Italia dove risiedono la maggior parte delle famiglie a rischio. Il dibattito promosso da Merita si concentra su natura ed effetti della nuova misura 'temporanea' del reddito di emergenza, sulle ipotesi di modifiche al reddito di cittadinanza e si apre all'individuazione di altre misure di welfare possibili".

"Per quanto eccezionale sia la situazione oggi, non possiamo evitare di riflettere su quanto avverrà quando l'emergenza sarà finita - ha affermato Giuseppe Coco, coordinatore del tavolo 'Lotta alla povertà' di Merita - e la conclusione inevitabile è che il Mezzogiorno non può precipitare in una spirale di assistenza cronica, la via d'uscita è e rimane il lavoro, l'investimento, l'innovazione, l'istruzione, l'aumento della produttività. Compito dello Stato deve essere quello di mettere tutti in grado di partecipare".