Sud, Lezzi: alcune regioni devono accelerare sulle Zes

Red/Gtu

Roma, 17 lug. (askanews) - "Alcune regioni devono accelerare sulle Zone economiche speciali": lo ha detto il ministro per il Sud Barbara Lezzi a margine della presentazione del rapporto Confindustria sull'economia del Mezzogiorno.

"Quando vado al Sud - h sottolineato il ministro - ci sono tanti cittadini che mi fermano e mi chiedono conto di tante situazioni rimaste in sospeso da anni, da promesse che la politica non ha mantenuto. Io posso rispondere degli impegni che ho preso adesso, con questo governo, non di quello che non è stato fatto negli ultimi 25 anni per il Mezzogiorno".

In particolare, "al Sud sono partite solo due Zes su otto, ovvero Campania e Calabria, e mancano delle interlocuzioni con alcune Regioni", quindi "sto mandando le convocazioni a quelle Regioni che sono in ritardo con l'istituzione delle Zes, perché voglio fare una ponderazione sul credito di imposta e sui 300 mln per le nuove imprese, e le Regioni che sono già partite non è giusto che vengano frenate".(Segue)