Sud, Provenzano (Pd): da Confindustria dati doppiamente drammatici -2-

Pol/Bac

Roma, 17 lug. (askanews) - "Ora il Ministro Lezzi parla di riduzione di tasse sul lavoro e l'impresa. Benvenuta. Se il governo vuol fare sul serio - dice ancora Provenzano - prenda la nostra proposta di riduzione del cuneo fiscale, 15 miliardi per dare una mensilità in più ai redditi medio-bassi. Ad oggi, invece, sul tavolo del governo, c'è solo la proposta di flat tax presentata da Salvini, che rappresenta una redistribuzione alla rovescia anche sul piano territoriale, c'è l'antistorica idea di reintrodurre le gabbie salariali e una richiesta di autonomia differenziata che nell'impianto Lombardo-Veneto sancirebbe la fine dell'unità nazionale. La preoccupazione, conoscendo i rapporti di forza nel governo, è che il governo si prepara a sferrare ulteriori colpi al Mezzogiorno, sotto forma di tagli ai servizi. E invece questo ennesimo grido d'allarme sul Sud avrebbe bisogno di una risposta".

"Noi abbiamo provato a darla con il Piano per l'Italia: le sue priorità - ambiente, lavoro e istruzione - parlano al paese, ma soprattutto al Sud", conclude.