Sud: Speranza, 'inaccettabile lunghezza e qualità vita dipendano da geografia'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 23 apr. (Adnkronos) – "La questione meridionale è una parte fondamentale della questione sociale che oggi blocca la crescita. Il Pil del Nord-Ovest d’Italia è quasi doppio rispetto a quello del Mezzogiorno, dove una persona su tre è a rischio di povertà, dove in alcune regioni trovano posto all’asilo nove bambini su cento, dove l’aspettativa di vita è inferiore fino a tre anni rispetto al Nord. Ma la lunghezza e la qualità della vita non possono dipendere dalla geografia". Così Roberto Speranza al congresso di Articolo Uno.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli