Sud Sudan: Khartoum bombarda campo delle Nazioni Unite a Mayom

(ASCA-AFP) - Juba, 16 apr - Aerei militari sudanesi hanno

bombardato oggi un campo delle Nazioni Unite nei pressi del

villaggio di Mayom senza causare vittime. Lo ha reso noto il

ministro dell'informazione del Sud Sudan, Gideon Gatpan,

precisando che l'attaco giunge all'indomani di un nuovo raid

di Khartoum contro il centro petrolifero di Bentiu durante il

quale sono morti 7 civili. La notizia e' stata confermata dal

portavoce della missione Onu nel Sudan meridionale (UNMISS),

Kouider Zerrouk.

Gia' la scorsa settimana il Sudan aveva lanciato un primo

attacco aereo sferrando cinque bombe contro Bentiu, teatro

nelle ultime settimane di violenti scontri tra le due

fazioni, con l'obiettivo di colpire ''un ponte'' che collega

la citta' con il nord del Paese e dove e' allestito un

compound delle Nazioni Unite.

Il Sudan e il Sud Sudan stanno rischiando pesantemente di

entrare nuovamente in guerra per la prima volta dalla

separazione dei due stati, sancita da un referendum dell'anno

scorso, svoltosi in base al trattato di pace del 2005 che

aveva messo fine ad una guerra civile cominciata nel 1982.

Ricerca

Le notizie del giorno