Sud Sudan: migliaia di persone in fuga dopo nuova ondata violenze -5-

Mgi

Roma, 26 giu. (askanews) - MSF in Sud Sudan

MSF lavora nell'area del Sud Sudan dal 1983, fornendo cure mediche in molte aree dove l'accesso all'assistenza medica e ad altri servizi umanitari resta estremamente limitato.

Attualmente MSF gestisce 16 progetti nel paese e sta supportando il Ministero della salute locale nella formazione degli operatori sanitari sulle misure di prevenzione e controllo del contagio e sulla gestione del triage in risposta alla pandemia di Covid-19.