Sud Sudan, Unicef: 32 bambini rilasciati da gruppi armati -4-

redMgi

Roma, 24 lug. (askanews) - Da quando il conflitto è iniziato nel 2013, l'UNICEF ha supportato il rilascio di 3.143 bambini da forze e gruppi armati in Sud Sudan. Lavorando a stretto contatto con la Missione delle Nazioni Unite in Sud Sudan (UNMISS), la Commissione nazionale per il disarmo, la smobilitazione e il reintegro (DDRC) e altri partner, l'UNICEF supporta questi bambini. Secondo le stime dell'UNICEF in Sud Sudan sono 19.000 i bambini utilizzati da gruppi e forze armate.

Per il programma di Protezione dell'Infanzia dell'UNICEF, per i prossimi tre anni, sono necessari 5 milioni di dollari americani per prevenire il reclutamento e per il rilascio e il reintegro dei bambini precedentemente associati a gruppi e forze armate. Attualmente solo un quinto del budget è stato finanziato, da USAID.