Sud Sudan, Unicef: 490.000 bambini a rischio inondazioni -4-

Red/Ihr

Roma, 6 nov. (askanews) - L'Unicef sta lavorando con le autorità locali e i suoi partner per identificare e rispondere ai bisogni più urgenti dei bambini e delle loro famiglie. L'organizzazione sta distribuendo aiuti di emergenza e fornendo servizi salvavita attraverso i suoi partner sul campo.

Sono in via di distribuzione 33.000 kit igienici per consentire accesso all'acqua sicura e prevenire malattie legate all'acqua; verranno forniti anticipatamente aiuti per curare 90.000 persone colpite da diarrea acquosa acuta; le squadre per la nutrizione sono già sul campo per curare i bambini con malnutrizione acuta grave; saranno costruiti spazi a misura di bambini per dare a 1.300 tra i bambini più colpiti spazi per giocare e imparare in sicurezza.