Sud Sudan, Unicef: 490mila bambini colpiti da inondazioni -3-

Red/Mos

Roma, 26 ott. (askanews) - Le inondazioni hanno contaminato le fonti di acqua e 70.000 famiglie sono temporaneamente sfollate perché le loro case sono sommerse dall'acqua. Le scuole sono chiuse a causa della grande quantità di acqua e le classi sono utilizzare come rifugi per sfollati, lasciando i bambini fuori dalle scuole.

Il 60% delle provincie colpite dalle inondazioni ancor prima delle piogge intense presentavano livelli estremi di malnutrizione. Le inondazioni probabilmente aumenteranno il rischio di malnutrizione acuta tra i bambini, a causa degli alti livelli di malaria, di scarso accesso ad acqua e servizi igienico sanitari.(Segue)